• Zorro
  • «I barboni sono randagi scappati dalle nostre case, odorano dei nostri armadi, puzzano di ciò che non hanno, ma anche di tutto ciò che ci manca. Perché forse ci manca quell'andare silenzioso totalmente libero, quel deambulare perplesso, magari losco, eppure così naturale, così necessario, quel fottersene del tempo meteorologico e di quello irreversibile dell'orologio. Chi di noi non ha sentito il desiderio di accasciarsi per strada, come marionetta, gambe larghe sull'asfalto, testa reclinata sul guanciale di un muro? E lasciare al fiume il suo grande, impegnativo corso. Venirne fuori, venirne in pace. Tacito brandello di carne umana sul...

  • Continua +
1212 122 2663

Autore

  • Margaret Mazzantini
  • Margaret Mazzantini

  • Margaret Mazzantini è nata a Dublino. Ha scritto Il catino di zinco, Manola, Zorro, Non ti muovere (Premio Strega e Premio Grinzane Cavour 2002), Venuto al mondo (Premio Campiello 2009), Nessuno si salva da solo, Mare al mattino e Splendore. Vive a Roma con la sua famiglia.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere