• Ann Charters ha conosciuto personalmente Jack Kerouac. Il loro primo incontro risale al 1956, quando Peter Orlovsky la portò ad una delle prime letture di poesie a San Francisco: Allen Ginsberg leggeva Urlo. Tempo dopo, quando compilò la bibliografia delle sue opere, Ann Charters riuscì a ottenere l'aiuto dell'autore stesso. Dopo la sua morte, avvenuta nel 1969, intervistò le persone che gli erano vissute a fianco - amici, nemici, amanti - e mantenne stretti rapporti soprattutto con Ginsberg, studiando fino in fondo ogni singolo aspetto della vita di Kerouac e delle sue opere. Da tutto ciò trae origine questa fortunata biografia, appars...

  • Continua +
15997 116 1767

Autore

  • Ann Charters
  • Ann Charters

  • Ann Charters ha studiato a Berkeley e ha poi conseguito il PhD alla Columbia University. È autrice di Nobody: The Story of Bert Williams; Olson/Melville: A Study in Affinity; I Love: The Story of Vladimir Mayakovsky and Lili Brik; Beats and Company: A Portrait of a Literary Generation. Di Kerouac ha curato, oltre alla Bibliography of Works 1939-1975, l'album Scenes Along the Road: Photographs of the Desolation Angels, 1944-1960, Scattered Poems e due volumi di Selected Letters.

Commenti

Dello stesso genere