• La sera del 13 marzo 2013, davanti a una folla di duecentomila persone raccolte in piazza San Pietro sotto la pioggia battente, si levò l'attesa fumata bianca. Ma quando il cardinale Jean-Louis Tauran annunciò il nome del nuovo pontefice, quasi nessuno, nemmeno i vaticanisti più esperti, si aspettava di udire il nome di Jorge Bergoglio. Bastarono però poche parole e il papa che era «stato trovato alla fine del mondo» quella sera ne conquistò il cuore. A partire dal nome. Vocabor Franciscus, «Mi chiamerò Francesco», aveva detto ai porporati alla conclusione del conclave: lo stesso nome del poverello di Assisi che aveva gettato alle o...

  • Continua +
268 109 53927

Autore

  • Austen Ivereigh
  • Austen Ivereigh

  • Austen Ivereigh è uno scrittore e giornalista inglese, specializzato in temi politici e religiosi. Autorevole vaticanista, collabora con diversi media internazionali, tra cui BBC, Sky, Al-Jazeera e «The Guardian».

Commenti

Dello stesso genere