• Suite francese
  • Giugno 1940. I nazisti occupano Parigi e gli abitanti fuggono verso le campagne. In quelle campagne vive Lucile: suo marito è prigioniero e nella sua casa prende alloggio un ufficiale tedesco. L'ufficiale si rivela un uomo colto e sensibile, e tra lui e Lucile scatta un'attrazione inevitabilmente soffocata eppure bruciante. Questi i temi di Tempesta di giugno e Dolce, gli unici due "movimenti" di Suite francese (dei cinque progettati) che Irène Némirovsky ha fatto in tempo a scrivere prima di essere deportata. La sua scrittura lucida e impietosa narra in presa diretta il destino di una nazione, la Francia occupata, ma soprattutt...

  • Continua +
122 86295

Autore

  • Irène Némirovsky
  • Irène Némirovsky

  • Kiev 1903 - Auschwitz 1942. Rifugiatasi in Francia dopo la Rivoluzione d'Ottobre, ha pubblicato tra gli altri David Golder (1929) e Il ballo (1930). Solo nel 2004 le figlie fecero pubblicare il capolavoro incompiuto Suite francese.

Commenti

Altre edizioni
Dello stesso genere