• Storia degli ebrei italiani - volume secondo
  • In questo secondo volume della sua monumentale opera di ricostruzione della presenza ebraica in Italia, Riccardo Calimani ripercorre i tre secoli cruciali che vanno dall'espulsione degli ebrei dalla Penisola iberica e da tutti i domini spagnoli (1492) alla Rivoluzione francese (1789) e all'Impero napoleonico, fino alla Restaurazione di inizio Ottocento. Una storia contrassegnata da una radicale redistribuzione territoriale degli insediamenti ebraici e, dal punto di vista politico e religioso, dalla poderosa influenza dell'Inquisizione e dai rigori della Controriforma. Lungo i tre secoli raccontati un gruppo esiguo di individui fu sempre al c...

  • Continua +
1217 110 1664

Autore

  • Riccardo Calimani
  • Riccardo Calimani

  • Riccardo Calimani (Venezia, 1946) si è laureato in ingegneria elettrotecnica all'Università di Padova e in filosofia della scienza all'Università di Venezia. Fra le sue opere principali, ricordiamo: I destini e le avventure dell'intellettuale ebreo (1996; Premio Tobagi), Gesù ebreo (1998), Paolo (1999), Storia del ghetto di Venezia (2000; nuova edizione 2016), Storia dell'ebreo errante (2002), L'Inquisizione a Venezia (2002), L'Europa degli Ebrei (2002), Non è facile essere ebreo (2004), Passione e tragedia (2007), Ebrei eterni inquieti (2007), Storia del pregiudizio contro gli ebrei (2008), Il mercante di Venezia (2009), Venezia passione e potere (2011), Una di maggio (2012) e Storia degli ebrei italiani, in tre volumi (2013-2015). Nel 1986 ha ottenuto il Premio cultura della Presidenza del Consiglio dei ministri, nel 1997 il Premio europeo per la cultura.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere