• Simposio - Apologia di Socrate - Critone - Fedone
  • Ossessionato dalla verità e deciso a insegnare all'umanità il metodo per ricercarla, protagonista di questi dialoghi è Socrate, lo stravagante intellettuale che parla nelle piazze dell'Atene del V secolo. Il Simposio lo ritrae nel fervore dell'insegnamento; l'Apologia è la sua autodifesa davanti al tribunale che lo condannerà a morte; il Critone lo fa vedere in carcere, che rifiuta la possibilità di fuga; il Fedone è il sobrio e commovente resoconto delle sue ultime ore, con l'indimenticabile lezione sull'immortalità dell'anima. In tutti rifulge la lingua di Platone, di una naturalezza disarmante nel modo in cui, tra domande e rispos...

  • Continua +
125 2937

Autore

  • Platone
  • Platone

  • Atene 427-347 a.C. Padre della filosofia di ogni tempo, allievo e amico di Socrate, nel 387 fondò ad Atene l'Accademia, scuola filosofica e sodalizio religioso in onore delle Muse. Di lui ci sono rimasti una trentina di dialoghi, tra cui Critone, Protagora, Fedone, Simposio, Repubblica, Fedro.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere