Libro Sale, zucchero e caffé Bruno Vespa

Sale, zucchero e caffé

Nonna Aida è l’ispiratrice di questo singolarissimo
libro di Bruno Vespa, radicalmente
diverso da tutti i suoi precedenti best seller.
Una nonna che faceva di nascosto provviste
di sale, zucchero e caffè per non lasciarsi sorprendere
da imprevedibili emergenze come
quelle della guerra, viziava il nipote prediletto,
ma lo ammoniva a frequentare soltanto
persone più brave e migliori di lui, contribuendo
in modo determinante alla sua
primissima formazione.

Nel ricordo di questa donna straordinaria,
Vespa racconta la storia d’Italia – dalle rovine
della guerra ai recenti sussulti imposti
alla politica dalla condanna di Berlusconi
– nella sua personalissima visione, prima
di spettatore e poi, fin da giovanissimo, di
testimone professionale di settant’anni di
vita nazionale. I sacrifici di un paese in ginocchio,
le ansie per la mamma maestra che
raggiungeva i paesini del Gran Sasso in bicicletta,
la morte prematura del padre, la rinascita
e il miracolo economico vissuti nel
microcosmo della provincia, l’emozione per
l’arrivo degli elettrodomestici e del televisore
in un’Italia che sembrava avviata alla crescita
infinita, il ruolo decisivo di una scuola in
cui l’autorità del sapere assicurava agli insegnanti
una posizione centrale nella società.
La prima giovinezza sacrificata a un giornalismo
troppo precoce, la diffidenza verso
Roma e, poi, l’abbandono sensuale al suo fascino
irresistibile. L’incredibile vicenda del
concorso alla Rai nel 1968 e, da quel momento,
la partecipazione da testimone-attore ai
principali avvenimenti della storia italiana,
dalla strage di piazza Fontana a oggi.
Vespa narra, senza reticenze e rivelando
molti retroscena, luci e ombre delle sue vicende
personali e professionali, il predominio
della politica in cui tutto cambia perché
nulla o poco cambi, la fragile e longeva continuità
della Prima Repubblica, la burrascosa
nascita e l’esaurirsi della Seconda – che ha
avuto in Berlusconi il protagonista assoluto e
controverso – sotto i colpi populisti di Beppe
Grillo e del Movimento 5 Stelle, fino all’ingovernabilità
sancita da un risultato elettorale
paralizzante e ai sacrifici (e ai compromessi)
richiesti dalla Grande Coalizione.
Gli incontri con i pontefici e tutti i capi di
Stato e di governo dell’ultimo cinquantennio
si alternano a quelli con persone semplici,
sofferenti e coraggiose che sono state la vera
colonna portante dell’Italia nei momenti più
difficili. Ma anche al racconto degli aspetti
divertenti e leggeri del mestiere di giornalista
televisivo, e delle «polemiche» all’interno
di una famiglia in cui il ruolo del notissimo
conduttore è sempre stato giustamente ridimensionato
perché i figli non avessero una
visione distorta del suo ruolo nella società.
Un diario a cuore aperto per conoscere meglio
i chiaroscuri di quello che – nonostante
tutto – rimane un grande paese, con il diritto
alla speranza.

Bruno Vespa

Bruno Vespa (L'Aquila, 1944) ha cominciato a 16 anni il lavoro di giornalista e a 24 si è classificato al primo posto nel concorso che lo ha portato alla Rai. Dal 1990 al 1993 ha diretto il Tg1. Dal 1996 la sua trasmissione «Porta a porta» è il programma di politica, attualità e costume più seguito. Per la prima volta nella storia, vi è intervenuto un papa, Giovanni Paolo II, con una telefonata in diretta. Tra i premi più prestigiosi, ha vinto il Bancarella (2004), per due volte il Saint-Vincent per la televisione (1979 e 2000) e nel 2011 quello alla carriera; nello stesso anno ha vinto l'Estense per il giornalismo. Fra i più recenti volumi pubblicati da Mondadori ricordiamo: Storia d'Italia da Mussolini a Berlusconi, Vincitori e vinti, L'Italia spezzata, L'amore e il potere, Viaggio in un'Italia diversa, Donne di cuori, Il cuore e la spada, Questo amore, Il Palazzo e la piazza, Sale, zucchero e caffè, Italiani voltagabbana e Donne d'Italia.


Altri libri dello stesso autore

Libri dello stesso genere

"Lacrime di sale" vince il premio Premio Brancati Zafferana

Lacrime di Sale, di Pietro Bartolo e Lidia Tilotta è il libro vincitore della sezione Saggistica del "Premio Letterario Brancati Zafferana 2017".  Nella…

Big Little Lies vince 8 Emmy

Miglior Miniserie a "Big Little Lies", tratto dal romanzo di Liane Moriarty Nella notte degli Emmy Awards 2017 - gli…

Pordenonelegge 2017

Gli autori Mondadori a Pordenone È Carlos Ruiz Zafòn, lo scrittore spagnolo più amato e letto che inaugura la 18°…

"La tua vita in un libro": il concorso letterario di Donna Moderna

Donna Moderna offre alle sue lettrici la possibilità di diventare scrittrici e vedere pubblicato il proprio libro dalla casa editrice Mondadori.…

Cresce il successo all'estero di Sandrone Dazieri

Ancora prima di uscire in Italia, il terzo volume della trilogia di Sandrone Dazieri, iniziata con Uccidi il padre, e dal titolo…

Sale, zucchero e caffé

Bruno Vespa

Sale, zucchero e caffé

Genere: Politica e Attualità
ISBN: 9788804633525
456 pagine
Prezzo: € 19,00
Formato: 14,0 x 21,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 7 novembre 2013

Disponibile su:

Genere: Politica e Attualità
ISBN: 9788852045578
456 pagine
Prezzo: € 8,99
Formato: Ebook
In vendita da: 7 novembre 2013

Disponibile su: