• Roma 10
  • «"E tu, Franceschino, cosa vuoi fare da grande?" "Io da grande voglio fare il calciatore!" "Ma io ti chiedevo cosa vuoi fare come lavoro, il calciatore non è un mestiere, è un gioco!" Venni a sapere che c'erano persone che per lavoro passavano le loro giornate a girare per Roma in lungo e in largo con le loro automobili, che all'epoca erano tutte di uno sgargiante e allegro colore giallo. Ma soprattutto potevano ascoltare per tutto il giorno le radio libere locali che parlavano esclusivamente di calcio.
    Insomma, per un ragazzino come me, che gli piace Roma, che gli piace il calcio, era il mestiere perfetto.»

    ...

  • Continua +
1163 36581 3341

Autore

  • Francesco Totti
  • Francesco Totti

  • Francesco Totti, nato a Roma il 27 settembre 1976, inizia a giocare a calcio nella Fortitudo. A tredici anni indossa per la prima volta la maglia giallorossa.
    Comincia nei Giovanissimi Regionali, poi passa agli Allievi Nazionali, finché, il 28 marzo 1993, debutta in serie A. È capitano della squadra quando, nel 2000/2001, la Roma vince lo scudetto. Intanto gioca anche in Nazionale. Con l'Under 21 nel 1996 conquista il titolo europeo. Con la squadra maggiore nel 2000 arriva in finale agli Europei e, nel 2006, in Germania è il numero 10 degli azzurri campioni del mondo. Nel 2007 ha vinto la Scarpa d'Oro. Nel 2003 è stato nominato ambasciatore dell'Unicef. Con Mondadori ha pubblicato Tutte le barzellette su Totti (2003), Le nuove barzellette su Totti (2004), Mo je faccio er cucchiaio (2006) e La mia vita, i miei gol (2007), Quando i bambini fanno "Ahò", E mo' te spiego Roma (2012).

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere