• Quo vadis?
  • Nella Roma di Nerone, centro del mondo e luogo d'incontro di razze e religioni, il giovane patrizio Vinicio si innamora della timida Licia, figlia di un re svevo, allevata a Roma ed educata alla religione cristiana. Una passione drammatica e tormentata su cui la storia rovescia la ferocia della prima grande persecuzione contro i fedeli del nuovo culto. Apparso per la prima volta tra il 1894 e il 1896, questo monumentale romanzo impose all'attenzione del mondo lo scrittore polacco Henryk Sienkiewicz, capace di unire a un intreccio avvincente una minuziosa ricostruzione storica.

127 3191

Autore

  • Henryk Sienkiewicz
  • Henryk Sienkiewicz

  • Wola Okrzejska, Polonia, 1846 - Vevey, Svizzera, 1916. Scrittore e giornalista, celebre in patria per alcuni romanzi di ispirazione patriottica, soggiornò a lungo a Roma, dove trasse ispirazione per Quo vadis? (1896), che gli valse nel 1905 il Premio Nobel.

Commenti

Dello stesso genere