• Poesie d'amore
  • Poeta d'amore e di battaglie civili e politiche, Nâzim Hikmet considera la poesia un nucleo di emotività e di pensiero in cui fondere tutti gli aspetti della vita. I suoi versi d'amore, lontanissimi dal cliché del lirismo erotico, traggono forza dall'inesausta partecipazione a tutto ciò che accade nel mondo. Il suo incandescente dettato poetico, frutto dell'incontro tra dolcezze orientali e moderne asprezze dei ritmi occidentali, unisce due culture e due modi di vivere in composizioni che sono sintesi magnifiche della personalità al tempo stesso lirica ed epica di Hikmet e di ogni uomo.

123 2312

Autore

  • Nâzim Hikmet
  • Nâzim Hikmet

  • Nâzim Hikmet (Salonicco 1902 - Mosca 1963), poeta, romanziere, autore di teatro, saggista e giornalista, è conosciuto soprattutto per le sue Poesie d'amore (nella collezione Oscar). Durante gli anni Venti visse in Russia dove entrò in contatto con le avanguardie. Rientrato in Turchia, per la sua opposizione al regime di Kemal Atatürk trascorse dodici anni in carcere, dal 1938 al 1950. Liberato, si trasferì a Mosca, dove morì.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere