• Peregrin d'amore
  • Cosa significa essere italiani? Eraldo Affinati lo chiede a Dante e Petrarca, Boccaccio e Leopardi, Campana e Fenoglio; ma non si limita a interrogare le loro pagine. Pellegrino nei luoghi della nostra letteratura, trasformati e resi quasi irriconoscibili dalla modernità, gli accadono le avventure più incredibili: spiega San Francesco a una giovane prostituta nigeriana; crede di riconoscere Laura fra i ciclisti che scalano il Monte Ventoso; nella Lampedusa di oggi trova il paladino Orlando; diventa Renzo in fuga nei boschi lombardi e nelle contrade romagnole ripercorre il cammino della cavallina storna. Ritrova il fantasma di Cesare Pavese ...

  • Continua +
1206 122 1351

Autore

  • Eraldo Affinati
  • Eraldo Affinati

  • Eraldo Affinati (Roma 1956) ha pubblicato Veglia d'armi. L'uomo di Tolstòj (1992), Soldati del 1956 (1993), Bandiera bianca (1995), Patto giurato. La poesia di Milo De Angelis (1996), Campo del sangue (1997), Uomini pericolosi (1998), Il nemico negli occhi (2001), Un teologo contro Hitler. Sulle tracce di Dietrich Bonhoeffer (2002), Secoli di gioventù (2004), Compagni segreti. Storie di viaggi, bombe e scrittori (2006), La Città dei Ragazzi (2008), Berlin (2009), Peregrin d'amore (2010), L'11 settembre di Eddy il ribelle (2011), Elogio del ripetente (2013) e Vita di vita (2014). Ha curato l'edizione completa delle opere di Mario Rigoni Stern, Storie dall'Altipiano ("I Meridiani", Mondadori 2003). È autore, insieme alla moglie Anna Luce Lenzi, di Italiani anche noi. Corso di italiano per stranieri. Il libro della scuola Penny Wirton (2011-2015).

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere