• Penso quindi gioco
  • Un fuoriclasse. Un super campione ipertitolato. I complimenti iperbolici non sono mai sprecati se riferiti ad Andrea Pirlo, fantasista della Juventus e della Nazionale, ex Milan – con cui ha vinto e rivinto tutto il possibile – ed ex Inter. Ciò che colpisce di lui, oltre al geniale estro, è la formidabile logica fuori e dentro il campo. Creatività e raziocinio abitano in egual misura il suo corpo mettendo splendidamente in connessione testa e piedi. Penso quindi gioco è la conferma della perfetta efficienza della macchina Pirlo. Il regista bianconero usa i piedi per calciare, la testa per pensare e la lingua per dire ciò che sente, s...

  • Continua +
1193 109 31809

Autore

  • Andrea Pirlo
  • Andrea Pirlo

  • Andrea Pirlo è nato a Brescia il 19 maggio 1979.
    È uno dei calciatori più forti di tutti i tempi.
    Ha giocato con le maglie di Brescia, Reggina, Inter, Milan e Juventus ed è una bandiera della Nazionale italiana, con cui ha vinto il Mondiale del 2006 in Germania. È stato anche campione d'Europa Under 21 nel 2000 e medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene nel 2004. Con le squadre di club ha vinto tutto, comprese due Champions League. Fino a oggi era conosciuto come un tipo taciturno

Commenti

Altre edizioni
Dello stesso genere