• Paura e tristezza
  • Dalla miseria dell'infanzia con una madre senza marito alla condizione finale di moglie precocemente sfiorita, Anna sembra scontare l'inappellabile condanna all'infelicità del suo essere bastarda. Ma, più che di una sofferta espiazione, la sua vana ricerca di felicità brilla della luce di un dolente accettare la vita. E la storia di Anna bambina, giovane e adulta, che si snoda nel suggestivo scenario del Volterrano dai tempi della Prima guerra mondiale, si fa, da individuale, emblema del destino umano di "paura e tristezza". Simbolo con il suo nome delle tante figure femminili che popolano le pagine di Cassola, Anna sintetizza i...

  • Continua +
122 1724

Autore

  • Carlo Cassola
  • Carlo Cassola

  • Roma 1917 - Montecarlo, Lucca, 1987. Autore molto amato dal pubblico, ha scritto numerosi romanzi e racconti, tra cui Fausto e Anna (1952), Il taglio del bosco (1959), Un cuore arido (1961), Il cacciatore (1964), Paura e tristezza (1970), L'uomo e il cane (1977). Dalla sua opera più nota, La ragazza di Bube (1960, premio Strega), nel 1963 Luigi Comencini trasse il celebre film.

Commenti

Dello stesso autore
Dello stesso genere