• Non abbiamo abbastanza paura
  • «Dobbiamo avere più paura di quella che abbiamo. Una paura così grande da trasformarsi nel coraggio di uccidere per non morire.» In questo acuminato pamphlet la paura diventa la madre del coraggio. Il coraggio di riconoscere un nemico in tutta la sua pericolosità e, quindi, di affrontarlo. Oggi il nemico è quella parte del mondo musulmano che, con nomi diversi (al-Qaeda, Isis, Stato islamico, Califfato), si è organizzata militarmente e statalmente per conquistare l'Occidente, come dimostrano i sempre più sconvolgenti attentati. Dobbiamo avere più paura, ci ammonisce Feltri, perché questi terroristi non sono membri di cellule impazzi...

  • Continua +
1193 112 38835

Autore

  • Vittorio Feltri
  • Vittorio Feltri

  • Vittorio Feltri è nato un mese prima della caduta del fascismo: 25 giugno 1943. Nel 1962 ha cominciato a scrivere sui giornali. È stato inviato speciale del «Corriere della Sera», direttore dell'«Europeo», dell'«Indipendente», del «Giornale» (due volte), del «Borghese», del «Quotidiano nazionale», del «Giorno» e di «Libero» (due volte). Ha pubblicato qualche libro, tra cui Non abbiamo abbastanza paura. Ha una laurea in Scienze politiche che gli serve solo per farsi chiamare dottore dalla portinaia.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere