• Mindfulness per chi è a pezzi
  • «Superato l'ultimo episodio di depressione, sette anni fa, mi sono ripromessa che avrei imparato a imbrigliare la mia mente e a fare qualcosa per me stessa. Ossessiva come sempre, ho attivato la modalità ricerca, passando al setaccio riviste e saggi scientifici. Ecco che cos'è emerso: chi aveva sofferto di tre o più episodi di depressione (senza altre patologie), con la terapia cognitiva basata sulla mindfulness riduceva del 60 per cento la probabilità di ricadute. A colpirmi veramente è stato il fatto che la mindfulness si pratica da soli: non devi correre da uno strizzacervelli gridando aiuto a tutte le ore... E infine la notizia mig...

  • Continua +
264 111 90305

Autore

  • Ruby Wax
  • Ruby Wax

  • Ruby Wax ha lasciato gli Stati Uniti nel 1977 per trasferirsi a Londra, dove ha iniziato la sua carriera di attrice con la Royal Shakespeare Company. Da venticinque anni collabora con la BBC come autrice e attrice televisiva. Nel frattempo, ha conseguito un master alla Oxford University in Terapia cognitiva basata sulla mindfulness (MBCT). Il suo TED Talk «Cosa c'è di tanto divertente nella malattia mentale?» ha avuto ben oltre due milioni di visualizzazioni. Per la sua lotta contro l'emarginazione delle malattie mentali è stata insignita di un OBE (Order of the British Empire).

Commenti

Dello stesso genere