• La maternità può attendere
  • «A vent'anni pensavo vagamente di volere due figli. Adesso penso che dovrei decidermi per averne almeno uno. Ma il tempo passa e non mi sembra mai il momento»: mentre le stagioni corrono e il limite biologico della fertilità si fa incombente, in molte continuano a ripetere quel «non mi sembra il momento», un vero e proprio leit motiv nelle spiegazioni fornite dalle donne (una su cinque in Italia) che rinunciano a fare figli.
    Elena Rosci, psicoterapeuta da sempre attenta alle tematiche femminili, cerca di individuare non solo le cause più banalmente «pratiche», ma anche le ragioni profonde che spingono un numero così elevato di donn...

  • Continua +
1178 125 31817

Autore

  • Elena Rosci
  • Elena Rosci

  • Elena Rosci, psicoterapeuta e saggista, vive a Milano. Lavora alla Fondazione Minotauro dove insegna presso la Scuola di specializzazione in psicoterapia. Collabora con la Casa della Cultura, oltre che con giornali, riviste e case editrici. Ha pubblicato saggi sull'adolescenza e il femminile, tra cui: Mamme acrobate (2007), Psicologia (2012), La seconda nascita (con Gustavo Pietropolli Charmet, 1992), Io tu tutti (con Simona Rivolta, 1996). Ha curato due testi collettivi: Sedici anni più o meno (2000) e Fare male, farsi male (2003).

Commenti

Altre edizioni
Dello stesso genere