• La figlia del capitano
  • Pubblicato nel 1836, La figlia del capitano narra le avventure del giovane alfiere Pëtr Grinëv, che, accompagnato dal precettore, intraprende il viaggio per raggiungere la lontana fortezza cui è stato destinato. Facendo sosta alla fortezza di Orenbùrg, Pëtr si innamora della timida Masa, figlia del capitano della fortezza... Sullo sfondo della rivolta cosacca del ribelle Pugacëv, il romanzo di Puskin è pervaso da un realismo sottilmente ironico che pare sottendere al superamento del mito dell'eroe romantico. L'interesse così acuto per la vicenda storica sembra inoltre presupporre, da parte dello scrittore, una presa di posizione di t...

  • Continua +
1196 122 2970

Autore

  • Aleksàndr Sergévic Puskin
  • Aleksàndr Sergévic Puskin

  • Aleksandr Puskin, il maggiore poeta russo, nacque a Mosca nel 1799 in una famiglia di tradizioni letterarie. Impiegato ministeriale, prese parte alla vita culturale e mondana moscovita. Per alcuni suoi componimenti - definiti rivoluzionari - subì il confino nel Caucaso e in Crimea. Ferito gravemente in un duello, morì nel 1837.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere