• L'istinto del linguaggio
  • Il linguaggio è una delle più straordinarie caratteristiche umane.
    A soli quattro anni un bambino conosce migliaia di parole e ha la capacità di costruire frasi così complesse, dal punto di vista grammaticale e sintattico, da surclassare la più potente intelligenza artificiale. Può una struttura così articolata crearsi da zero, per pura imitazione degli adulti, come hanno ritenuto in molti? Già negli anni Sessanta Noam Chomsky aveva risposto con un'ipotesi ardita: a tutte le lingue del mondo è sottesa una stessa "grammatica universale" e il cervello del bambino, fin dalla nascita, è predisposto a usarla. Steven Pinker va o...

  • Continua +
1215 116 2920

Autore

  • Steven Pinker
  • Steven Pinker

  • Montréal, 1954. È docente di Psicologia e direttore del Centro di neuroscienza cognitiva al Massachusetts Institute of Technology, premiato con numerosi riconoscimenti internazionali per le sue ricerche nel campo della cognizione visiva e del linguaggio. Tra i suoi libri in edizione Mondadori L'istinto del linguaggio (1997), Come funziona la mente (2000) e Tabula rasa (2005) e Fatti di parole (2009).

Commenti

Dello stesso autore
Dello stesso genere