Libro Ipotesi di felicità Alberto Pellegatta

Ipotesi di felicità

Nella nostra giovane e nuova poesia, Alberto Pellegatta è sicuramente una figura di punta. Un primo evidente saggio del suo lavoro era stata la pubblicazione, nel 2011, di un’opera che già ne segnalava l’impeccabile originalità discreta della vocazione e della pronuncia, L’ombra della salute. Oggi la sua maturità appare ancor più evidentemente acquisita in questa Ipotesi di felicità, dove la concretezza di una visione disincantata dell’umano esserci quotidiano viene espressa nell’eleganza raffinata di una scrittura insieme sciolta, comunicativa, vivace e capace di passare dal verso alla materica densità di brevi componimenti in prosa. In questo libro si osserva anche l’emergere di una consapevolezza dell’essere poeta del poeta stesso espressa nella pagina, nel movimento interno al testo, dove l’autore viene a porsi come una sorta di sottile spia del proprio gesto poetico, ma senza alcun cedimento di sapore metaletterario. Pellegatta disegna la sua visione del mondo ben consapevole del felice debito con i maestri, siano essi gli amati artisti o altri modelli e riferimenti colti, da Kafka al Max Aub dei Delitti esemplari. Notevole è poi il senso esplicito di Pellegatta per l’insieme architettonico del libro, concepito come vero e proprio organismo, in linea con i maggiori esiti della poesia novecentesca e contemporanea. Nel fitto gioco di rimandi interni che Ipotesi di felicità offre nella sua tessitura, sono sicuramente importanti i passaggi in prosa, come nell’esemplare capitolo del bestiario, in una raffinatissima e sottilmente ironica capacità che esibisce: quella di assimilare la natura di queste figurine animali a quella degli umani nei loro toni e comportamenti. Possiamo ben dire che la poesia di Pellegatta, nel suo elevato livello intellettuale e di scrittura, non è già più quella di una promessa, ma una piena, felice acquisizione nel panorama letterario del nostro tempo.

Alberto Pellegatta

Alberto Pellegatta (Milano 1978) ha pubblicato Mattinata larga (LietoColle 2002) e L'ombra della salute (Mondadori 2011). Ha vinto la prima edizione del Premio Cetonaverde.


Altri libri dello stesso autore

Libri dello stesso genere

"Lacrime di sale" vince il premio Premio Brancati Zafferana

Lacrime di Sale, di Pietro Bartolo e Lidia Tilotta è il libro vincitore della sezione Saggistica del "Premio Letterario Brancati Zafferana 2017".  Nella…

Big Little Lies vince 8 Emmy

Miglior Miniserie a "Big Little Lies", tratto dal romanzo di Liane Moriarty Nella notte degli Emmy Awards 2017 - gli…

Pordenonelegge 2017

Gli autori Mondadori a Pordenone È Carlos Ruiz Zafòn, lo scrittore spagnolo più amato e letto che inaugura la 18°…

"La tua vita in un libro": il concorso letterario di Donna Moderna

Donna Moderna offre alle sue lettrici la possibilità di diventare scrittrici e vedere pubblicato il proprio libro dalla casa editrice Mondadori.…

Cresce il successo all'estero di Sandrone Dazieri

Ancora prima di uscire in Italia, il terzo volume della trilogia di Sandrone Dazieri, iniziata con Uccidi il padre, e dal titolo…

Ipotesi di felicità

Alberto Pellegatta

Ipotesi di felicità

Genere: Poesie e Critica letteraria
ISBN: 9788804677345
120 pagine
Prezzo: € 18,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura con alette
In vendita da: 13 giugno 2017

Disponibile su: