• In incognito
  • "Quando, nel 1610, Galileo scoprì con il suo telescopio artigianale i satelliti di Giove, gli ecclesiastici criticarono e condannarono la sua nuova teoria eliocentrica, perché detronizzava l'uomo. Non immaginavano che quella sarebbe stata solo la prima di numerose detronizzazioni."
    Oggi, dopo altri quattro secoli di scoperte scientifiche, abbiamo forse imparato a familiarizzare con l'idea di occupare un posto periferico nel cosmo, nel regno naturale, persino nella storia. Eppure, leggendo In incognito, ci stupiamo nello scoprire che in realtà non occupiamo un ruolo centrale nemmeno all'interno di noi stessi.
    David Eagleman, ne...

  • Continua +
1178 114 2026

Autore

  • David Eagleman
  • David Eagleman

  • David Eagleman è un neuroscienziato del Baylor College of Medicine di Houston, dov'è direttore del Laboratory for Perception and Action e dell'Initiative on Neuroscience and Law. Oltre ad avere pubblicato i risultati delle sue ricerche su prestigiose riviste scientifiche come "Science" e "Nature", ha scritto saggi come Live Wired e Wednesday Is Indigo Blue, e collabora regolarmente con il "New York Times". Per Mondadori ha pubblicato Nella vita di là (2012).

Commenti

Dello stesso autore
Dello stesso genere