Libro Il più grande artista del mondo dopo Adolf Hitler (tit. provv.) Massimiliano Parente

Il più grande artista del mondo dopo Adolf Hitler (tit. provv.)

Più pop di Andy Warhol, più eccentrico di Salvador Dalí,
più geniale di Marcel Duchamp, Max Fontana, “il più
grande artista del mondo” secondo alcuni critici, arriva
al successo per caso, a quarant’anni, con un gesto
casuale, proprio il giorno in cui aveva deciso di togliersi
la vita sentendosi un fallito.

Da quel momento si trasforma: capelli verdi dal taglio
hitleriano (ma “spettinati alla Jack Nicholson”), cappotto
stile nazi, Nike Shox ai piedi, non c’è colpo che
non mandi a segno. Ogni sua opera scandalizza, sconcerta,
fa scalpore, fa inorridire. Inavvicinabile come
una rockstar, capriccioso come una diva di Hollywood,
spiazzante e provocatorio per il puro gusto di esserlo,
arriva perfino a indicare in Adolf Hitler un modello artistico
da ammirare. Nella sua nuova esistenza da cinica
pop star conserva, però, anche un lato tenero: la piccola
Martina, una compagna di vita che, impossibilitata
a parlare, comunica usando il linguaggio dei segni.
Ma Max Fontana è davvero questo formidabile genio?
O è solo un furbo truffatore? O addirittura un killer? E
soprattutto: perché è scomparso?

Sì, perché dopo essere stato protagonista di sensazionali
performance tra Roma e Parigi, New York
e Las Vegas, e dopo essersi fatto beffe di colleghi,
critici, galleristi e giornalisti, alzando sempre di più
la posta del suo rischiosissimo gioco tra arte e vita,
qualcosa – ancora una volta per caso – è andato storto,
e lui è stato costretto, suo malgrado, a indossare i
panni del fuggitivo. Braccato da mezzo mondo, ha dovuto
lanciarsi in una fuga via via più incalzante, disperata
e piena di poesia. Fino al capolinea, naturalmente
da artista. Anzi, da più grande artista del mondo.
Scandalosamente intelligente – e intelligentemente
scandaloso -, questo nuovo romanzo di Massimiliano
Parente è un’opera esilarante, coinvolgente e carica di
suspense, una satira senza limiti dell’uomo e della società
occidentale, l’epica moderna di un ultimo eroe
comico universale. Un libro che è anche un’avventura
del pensiero, una profonda riflessione sull’esistenza
e sulla creazione artistica. La storia memorabile e
donchisciottesca di un uomo capace di trasformare
la vita e rendere ogni gesto un evento straordinario.
E una cosa è certa: alla fine lo odierete e lo amerete,
perché nessun artista si è mai spinto né potrà mai più
spingersi fin dove ha osato Max Fontana.

Massimiliano Parente

Massimiliano Parente è nato a Grosseto nel 1970 e vive a Roma. Ha pubblicato i romanzi: Incantata o no che fosse (ES 1998), Mamma (Castelvecchi 2000), Canto della caduta (ES 2003), La macinatrice (Pequod 2005), Contronatura (Bompiani 2008), L'inumano (Mondadori 2012), Il più grande artista del mondo dopo Adolf Hitler (Mondadori 2014), il saggio sulla Recherche di Marcel Proust L'evidenza della cosa terribile (Cooper 2010) e il pamphlet La casta dei radical chic (Newton Compton Editori 2010). Collabora in esclusiva con «Il Giornale».


Libri dello stesso genere

"Lacrime di sale" vince il premio Premio Brancati Zafferana

Lacrime di Sale, di Pietro Bartolo e Lidia Tilotta è il libro vincitore della sezione Saggistica del "Premio Letterario Brancati Zafferana 2017".  Nella…

Big Little Lies vince 8 Emmy

Miglior Miniserie a "Big Little Lies", tratto dal romanzo di Liane Moriarty Nella notte degli Emmy Awards 2017 - gli…

Pordenonelegge 2017

Gli autori Mondadori a Pordenone È Carlos Ruiz Zafòn, lo scrittore spagnolo più amato e letto che inaugura la 18°…

"La tua vita in un libro": il concorso letterario di Donna Moderna

Donna Moderna offre alle sue lettrici la possibilità di diventare scrittrici e vedere pubblicato il proprio libro dalla casa editrice Mondadori.…

Cresce il successo all'estero di Sandrone Dazieri

Ancora prima di uscire in Italia, il terzo volume della trilogia di Sandrone Dazieri, iniziata con Uccidi il padre, e dal titolo…

Il più grande artista del mondo dopo Adolf Hitler (tit. provv.)

Massimiliano Parente

Il più grande artista del mondo dopo Adolf Hitler (tit. provv.)

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788804634430
408 pagine
Prezzo: € 18,00
Formato: 15,0 x 21,0 - Brossura con alette
In vendita da: 28 gennaio 2014

Disponibile su:

Genere: Narrativa Contemporanea
ISBN: 9788852046964
408 pagine
Prezzo: € 8,99
Formato: Ebook
In vendita da: 28 gennaio 2014

Disponibile su: