• Il Piacere
  • Le esperienze del giovane d'Annunzio nella Roma elegante e mondana di fine secolo confluiscono – in questo romanzo – nel personaggio di Andrea Sperelli: in lui, come scrive l'autore, «c'è assai di me stesso colto sul vivo». La vicenda del camaleontico protagonista, giovane artista e raffinato esteta, i suoi complicati amori e il suo tentativo di «fare la propria vita come si fa un'opera d'arte» si vengono però a scontrare con un mondo malato di edonismo che alla bellezza sostituisce il profitto. L'amara e sterile ricerca del piacere da parte del protagonista è dunque emblematica di una crisi di valori di ben più vasta portata, la ...

  • Continua +
122 1905

Autore

  • Gabriele d'Annunzio
  • Gabriele d'Annunzio

  • Pescara 1863 - Gardone Riviera, Brescia, 1938. Scrittore simbolo del Decadentismo non solo italiano, attivo anche come militare e politico, prolifico in ogni genere ' dalla poesia al romanzo, dalla prosa d'arte alla critica ' ottenne il primo successo nel 1889 con il romanzo Il Piacere.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere