• Il Palazzo e la Piazza
  • La crisi economica ha spazzato via certezze consolidate e ha avvolto il futuro in una nebbia fittissima. La frustrazione degli italiani è diventata ribellione – ora silenziosa, ora gridata nelle piazze – dinanzi alla cecità di un mondo politico restio a tagliare i propri privilegi. Bruno Vespa interroga protagonisti di ieri e di oggi e indaga sui più clamorosi casi di malcostume politico degli ultimi 80 anni, per capire come gli errori del passato stanno influenzando il presente e il futuro.

114 3401

Autore

  • Bruno Vespa
  • Bruno Vespa

  • Bruno Vespa (L'Aquila, 1944) ha cominciato a 16 anni il lavoro di giornalista e a 24 si è classificato al primo posto nel concorso che lo ha portato alla Rai. Dal 1990 al 1993 ha diretto il Tg1. Dal 1996 la sua trasmissione «Porta a porta» è il programma di politica, attualità e costume più seguito. Per la prima volta nella storia, vi è intervenuto un papa, Giovanni Paolo II, con una telefonata in diretta. Tra i premi più prestigiosi, ha vinto il Bancarella (2004), per due volte il Saint-Vincent per la televisione (1979 e 2000) e nel 2011 quello alla carriera; nello stesso anno ha vinto l'Estense per il giornalismo. Fra i più recenti volumi pubblicati da Mondadori ricordiamo: Storia d'Italia da Mussolini a Berlusconi, Vincitori e vinti, L'Italia spezzata, L'amore e il potere, Viaggio in un'Italia diversa, Donne di cuori, Il cuore e la spada, Questo amore, Il Palazzo e la piazza, Sale, zucchero e caffè, Italiani voltagabbana e Donne d'Italia.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere