• Trent'anni fa, Roscioni ci introdusse nei labirinti sconosciuti della mente di Gadda, mostrandoci come un prosatore d'arte irregolare, capriccioso, maccheronico, fosse in realt&agrave un filosofo mancato, dai vasti sistemi infranti. In questo nuovo libro, Roscioni ci guida lungo i primi, piccoli passi di gloria di uno sconosciuto bambino, figlio di un imprenditore scriteriato e di una madre intransigente e autoritaria, fotografandolo in una Milano d'altri tempi. Dal Parini all'Istituto Tecnico Superiore (il futuro Politecnico): i giochi, i temi di scuola, gli ideali patrii, le amicizie, i rapporti familiari, la guerra con gli alpini, la p...

  • Continua +
15997 116 3060

Autore

  • Gian Carlo Roscioni
  • Gian Carlo Roscioni

  • Giancarlo Roscioni è il massimo studioso italiano di Gadda, a cui dedicò il saggio "La disarmonia prestabilita", uscito nel 1969 da Einaudi e oggi alla terza edizione, che rappresenta, come sottolinearono Manganelli e Calvino, la miglior introduzione al mondo dello scrittore milanese. Di Gadda, Roscioni divenne amico nei primi anni '60, all'epoca della pubblicazione di "La cognizione del dolore", e da Gadda stesso ha ricevuto importante materiale biografico.

Commenti

Dello stesso genere