• I ragazzi di Via Po
  • Torino, anni Cinquanta: nella città della Fiat e del Pci, dell'Einaudi di Pavese, Calvino e Natalia Ginzburg, dei filosofi Abbagnano, Pareyson e Bobbio, cresce una straordinaria generazione destinata a distinguersi nella vita culturale italiana. Sono i "ragazzi di via Po": Umberto Eco, Furio Colombo, Gianni Vattimo, Claudio Magris, Edoardo Sanguineti. Si incontrano al collegio universitario e nelle aule di palazzo Campana, frequentano (non tutti) l'Azione cattolica e più tardi si ritroveranno (non tutti) negli studi della Rai. Condividono passioni musicali, letterarie, cinematografiche e talvolta anche femminili. In questo libro C...

  • Continua +
1217 110 1744

Autore

  • Aldo Cazzullo
  • Aldo Cazzullo

  • Aldo Cazzullo (Alba 1966), dopo 15 anni alla «Stampa», dal 2003 è inviato e editorialista del «Corriere della Sera», di cui dal gennaio 2017 cura la pagina delle Lettere. Ha scritto diciannove saggi sulla storia e l'identità italiane. L'ultimo, Le donne erediteranno la terra (2016), ha superato le 150 mila copie.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere