• Destini e avventure dell'intellettuale ebreo
  • Marx, Freud, Kafka, Einstein sono soltanto i più noti. Ma negli ultimi quattro secoli la cultura europea è stata animata e arricchita da innumerevoli personalità di intellettuali ebrei. Scrittori, filosofi, scienziati, spesso vissuti ai margini della società, il cui rapporto con le proprie origini è stato profondo e sofferto.
    Il libro è un affascinante e inedito viaggio attraverso cinque grandi capitali della cultura: dalla libera Amsterdam del XVII secolo alla Vienna imperiale. Sullo sfondo dei grandi movimenti storici e culturali, dall'Illuminismo all'irridentismo triestino alla repubblica di Weimar. Calimani racconta episodi legati ...

  • Continua +
1215 110 1664

Autore

  • Riccardo Calimani
  • Riccardo Calimani

  • Riccardo Calimani (Venezia, 1946) si è laureato in ingegneria elettrotecnica all'Università di Padova e in filosofia della scienza all'Università di Venezia. Fra le sue opere principali, ricordiamo: I destini e le avventure dell'intellettuale ebreo (1996; Premio Tobagi), Gesù ebreo (1998), Paolo (1999), Storia del ghetto di Venezia (2000; nuova edizione 2016), Storia dell'ebreo errante (2002), L'Inquisizione a Venezia (2002), L'Europa degli Ebrei (2002), Non è facile essere ebreo (2004), Passione e tragedia (2007), Ebrei eterni inquieti (2007), Storia del pregiudizio contro gli ebrei (2008), Il mercante di Venezia (2009), Venezia passione e potere (2011), Una di maggio (2012) e Storia degli ebrei italiani, in tre volumi (2013-2015). Nel 1986 ha ottenuto il Premio cultura della Presidenza del Consiglio dei ministri, nel 1997 il Premio europeo per la cultura.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere