• Dovessi ritrovarmi in una selva oscura
  • L'aspettativa di vita per un uomo in Italia è di circa settantasei anni. Che diviso due fa trentaotto. E al protagonista di questa storia, a quell'età, non sembra mancare nulla: ha una fidanzata che ama, un lavoro creativo, un interessante passato alle spalle. Ma il giorno del suo trentottesimo compleanno, simbolicamente proprio "nel mezzo del cammin di nostra vita", mentre fa l'amore con la sua ragazza, "all'apice del piacere, una frazione di secondo a ridosso dell'orgasmo", viene colto dalla prima "terribilità": un dolore fitto e appuntito dietro la nuca, come un ferro incandescente che gli buca la testa. I...

  • Continua +
1181 122 89701

Autore

  • Roan Johnson
  • Roan Johnson

  • Roan Johnson, scrittore e regista, è nato a Londra da padre inglese e madre italiana, ed è cresciuto a Pisa. A Roma si è diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia e ha iniziato a lavorare come sceneggiatore per la tv e il cinema: fra le altre cose, ha scritto la serie Il commissario De Luca, tratta dai romanzi di Carlo Lucarelli, il film Ora o mai più di Lucio Pellegrini, la serie I delitti del BarLume, tratta dai romanzi di Marco Malvaldi. Nel 2010 ha pubblicato il romanzo Prove di felicità a Roma Est (Einaudi Stile libero), che ha vinto il premio Berto. Nel 2011 è uscito il suo primo film da regista, I primi della lista, con Claudio Santamaria. Il suo secondo lungometraggio, Fino a qui tutto bene (2014), è stato il film più premiato al Festival di Roma, e il suo ultimo film, Piuma (2016), è stato in concorso alla Mostra del cinema di Venezia.

Commenti

Dello stesso genere