• Nell'autunno del 2007 Carlo Maria Martini ha incontrato a Gerusalemme Georg Sporschill, gesuita austriaco che vive insieme ai bambini di strada in Romania e in Moldavia. Il loro dialogo ha dato vita a questo libro straordinario in cui due uomini di fede cercano di rispondere concretamente alla crisi etica della società contemporanea ponendosi domande chiare e dirette, espressione di un bisogno di capire, di una sofferta ricerca di senso, di un desiderio di conoscere e incontrare Dio nella propria vita.
    I temi toccati sono vivi e brucianti: perché credere in Dio? Da dove viene il male? Cosa vuole Dio da noi? E, ancora, domande sulla sessuali...

  • Continua +
1193 114 2643-3236

Autore

  • Carlo Maria Martini
  • Carlo Maria Martini

  • Carlo Maria Martini (Torino 1927 - Gallarate, Varese, 2012), gesuita, biblista di fama internazionale, è stato arcivescovo di Milano dal 1980 al 2002. Al termine del servizio episcopale si è ritirato a Gerusalemme per riprendere gli studi biblici. È autore di numerose opere tra cui, edite da Mondadori, Il Discorso della montagna. Meditazioni (2006), Conversazioni notturne a Gerusalemme (con Georg Sporschill, 2008), Qualcosa di così personale (2009), Le età della vita (2010), Voglia di risorgere (2011) e Il rischio della fede (2013). Nel 2011 gli è stato dedicato il Meridiano Le ragioni del credere.

Autore

  • Georg Sporschill
  • Georg Sporschill

  • Georg Sporschill (1946) è un gesuita austriaco e padre spirituale impegnato nel sociale. Dal 1991 lavora all'organizzazione di una rete assistenziale per bambini di strada e minori abbandonati in Europa orientale. Ha ricevuto il premio Felix Ermacora per i diritti dell'uomo, il premio Albert Schweitzer ed è stato nominato «austriaco dell'anno» nel 2004.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere