• Confesso che ho vissuto
  • Alla memoria dell'ormai anziano poeta si affacciano sia le donne amate, gli amici, i personaggi comuni; sia i protagonisti della Storia – Gandhi, Nehru, Stalin, Castro, il Che, intellettuali e artisti che, da Picasso a Moravia, lottarono per la libertà; sia i grandi avvenimenti del secolo breve – la guerra di Spagna, il secondo conflitto mondiale, la lotta di liberazione delle colonie. In un fluire ininterrotto e bizzarro, Confesso che ho vissuto ripercorre un'esistenza che ha attraversato nel tempo e nello spazio buona parte del Novecento: Neruda si rivela un osservatore attento della realtà, sottile e spiritoso, ma soprattutto un uom...

  • Continua +
109 2783

Autore

  • Pablo Neruda
  • Pablo Neruda

  • Pablo Neruda (pseudonimo di Neftalí Ricardo Reyes Basoalto, Parral, Cile, 1904 - Santiago del Cile 1973), poeta cileno, tra le figure più importanti della letteratura sudamericana del Novecento, premio Nobel nel 1971, ha ricoperto anche incarichi politici e diplomatici di primo piano per il suo Paese. Militante del partito comunista, tra 1949 e 1952 è vissuto in esilio all'estero; rientrato in patria, morì nel settembre 1973, pochi giorni dopo il golpe di Pinochet.

Commenti

Dello stesso genere