• Nell'Iran degli ayatollah che hanno vietato la musica, un bambino di sei anni sogna di passeggiare felice nell'orangerie di un castello tedesco in compagnia di Johann Sebastian Bach. Quel bambino oggi è un uomo, ha studiato al conservatorio in Italia, vive in Germania e si chiama Ramin Bahrami. È uno dei più talentuosi pianisti sulla scena internazionale e tra i maggiori interpreti contemporanei di Bach: le sue incisioni discografiche, dall'Arte della fuga alle Variazioni Goldberg, hanno sorprendentemente scalato le classifiche mondiali dei dischi più venduti come fossero successi pop. In questo libro Bahrami per la prima volta si raccont...

  • Continua +
1212 114 24847

Autore

  • Ramin Bahrami
  • Ramin Bahrami

  • Ramin Bahrami(Teheran 1976) si è trasferito in Italia a tredici anni e ha studiato al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e all'Accademia di Imola. Dal 2001 vive in Germania. È presidente e ideatore del World Bach-Fest e tiene concerti in tutto il mondo. Incide per la Decca e la sua discografia si incentra sulle opere di Johann Sebastian Bach, di cui è considerato uno dei massimi interpreti.

Commenti

Ramin Bahrami, "Come Bach mi ha salvato la vita" - Intervista

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere