• Carabinieri per la libertà
  • «Non si può aderire a una Repubblica come quella di Salò, illegale dal punto di vista costituzionale e per di più alleata a uno straniero tiranno, cancellando il nostro glorioso nome di carabinieri.» Tra il 1943 e il 1945, nell'Italia dilaniata dalla guerra civile, furono migliaia i carabinieri che si rifiutarono di aderire alla Repubblica sociale di Salò, disobbedirono agli ordini di Mussolini e svolsero un ruolo fondamentale nelle file della Resistenza. Dandosi alla macchia e unendosi alle formazioni partigiane, molto più spesso scendendo in campo al di là di pregiudiziali politiche, rispondendo solo ai valori incarnati dalla pr...

  • Continua +
1178 110 87217

Autore

  • Andrea Galli
  • Andrea Galli

  • Andrea Galli (1974), giornalista, dopo gli inizi nei giornali locali del Comasco e ad «Avvenire», da dodici anni è al «Corriere della Sera», dove si occupa di cronaca nera e inchieste, seguendo fatti nazionali e internazionali. Ha pubblicato Cacciatori di mafiosi (Rizzoli 2012), Il patriarca (Rizzoli 2014) e Carabinieri per la libertà (Mondadori 2016).

Commenti

Dello stesso autore
Dello stesso genere