• Austerlitz
  • Il 2 dicembre 1805, a un anno esatto dall'incoronazione a imperatore dei francesi, Napoleone ottenne la sua più grande vittoria militare. Nei presi del paesino moravo di Austerlitz, la Grande Armée sconfisse in poche ore di violenti combattimenti gli eserciti riuniti della Russia e dell'Austria-Ungheria in quella che passerà alla storia come la "battaglia dei tre imperatori".
    A seguito di questo successo la Francia uscita dalla Rivoluzione conquistò una posizione egemonica sull'Europa continentale che mantenne fino al disastro della campagna di Russia.
    Sergio Valzania colloca la più brillante vittoria di Napoleone nella storia...

  • Continua +
1217 3372

Autore

  • Sergio Valzania
  • Sergio Valzania

  • Sergio Valzania (Firenze 1951), storico e studioso della comunicazione, autore radiofonico e televisivo, dal 2002 al 2009 ha diretto i programmi radiofonici della Rai. Ha scritto su «La Nazione», «Avvenire», «la Repubblica», «il Giornale», «L'Indipendente», «Liberal». Fra le sue opere di storia militare ricordiamo: Retorica della guerra (2002), Jutland (2004), Austerlitz (2005), Sparta e Atene (2006), Le radici perdute dell'Europa (con Franco Cardini, 2006), Wallenstein (2007), U-boot (2011), I dieci errori di Napoleone (2012), La scintilla (2014, con Franco Cardini) e Cento giorni da imperatore (2015).

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni