• Alla fine di un'infanzia felice
  • Quella che sta cominciando non sarà per Guido una giornata come le altre. Arrivato in ufficio, nella casa editrice dove lavora come editor, lo attende una busta.
    Ma non è il solito aspirante scrittore in cerca di attenzione. Il tempo di leggere il mittente e il cuore di Guido ha un sussulto. Sergio Casagrande. Un nome che porta con sé le ferite di un passato sepolto.
    Il grande amico di infanzia, perso per sempre dopo un dramma terribile e mai dimenticato.
    Bastano le prime parole del libro per capire che le sorprese non sono finite: - Mercoledì mattina ho visto Guido- scrive Sergio. Sarà vero? Che Sergio l'abbia seguito? E da quanto tem...

  • Continua +
1181 122 3407

Autore

  • Gian Mario Villalta
  • Gian Mario Villalta

  • Gian Mario Villalta (Pordenone, 1959) ha esordito come poeta, presentato da Antonio Porta su 'Alfabeta' nel 1986. Tra le sue raccolte di poesie: Vedere al buio (Luca Sossella, 2007) e, per la collana 'Lo Specchio', Vanità della mente (premio Viareggio). Altrettanto intensa la sua attività di studioso e di critico.
    Con Stefano Dal Bianco ha curato il Meridiano Le poesie e prose scelte di Andrea Zanzotto. Ha pubblicato per Mondadori i romanzi Tuo figlio (2004), Vita della mia vita (2006), Alla fine di un'infanzia felice (2013) e il saggio Padroni a casa nostra (2009). È direttore artistico del festival Pordenonelegge.

Commenti

Dello stesso autore
Altre edizioni
Dello stesso genere