Magdi Cristiano Allam

Magdi Cristiano Allam

Magdi Cristiano Allam è vicedirettore ad personam del «Corriere della Sera».
È particolarmente attento e appassionato alle tematiche che concernono la realtà dei modelli di convivenza sociale in Occidente, quali democrazia e diritti umani, identità nazionale e cittadinanza, immigrazione
e integrazione.
Nato al Cairo nel 1952, si è laureato in Sociologia all’Università La Sapienza di Roma.
Da Mondadori ha pubblicato: Diario dall’Islam (2002), Bin Laden in Italia. Viaggio nell’islam radicale (2002), Saddam. Storia segreta di un dittatore (2003), Kamikaze made in Europe. Riuscirà l¿Occidente a sconfiggere i terroristi islamici? (2004), Vincere la paura. La mia vita contro il terrorismo islamico e l’incoscienza dell’Occidente (2005), Io amo l’Italia. Ma gli italiani la amano? (2006), Viva Israele. Dall’ideologia della morte alla civiltà della vita: la mia storia (2007), Grazie Gesù. La mia conversione dall’islam al cattolicesimo (2008).
Ha ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, tra cui il Premio Saint-Vincent di giornalismo, l’Ambrogino d¿oro del Comune di Milano,
il Premio internazionale Dan David e il Mass Media Award dell’American Jewish Committee.
Tramite il suo sito www.magdiallam.it promuove un movimento per la riforma etica della cultura politica e delle istituzioni pubbliche in Italia.
È sposato con Valentina Colombo e, complessivamente, hanno quattro figli: Sofia, Alessandro, Martino e Davide.

Magdi Cristiano Allam