Guido Conti

Guido Conti

Guido Conti è nato a Parma nel 1965. Ha pubblicato Il coccodrillo sull’altare (Guanda), che nel 1998 ha vinto il premio Chiara, I cieli di vetro (Guanda, 1999, premio Selezione Campiello), Il tramonto sulla pianura (Guanda, 2005), Le mille bocche della nostra sete (Mondadori, 2010 ¿ tradotto in Olanda e Spagna) e Il grande fiume Po (Mondadori, 2012), la cui versione e-book ha vinto il premio Apple come miglior libro elettronico italiano. Sempre con Mondadori ha pubblicato Arrigo Sacchi, Calcio totale, La mia vita raccontata a Guido Conti (2015). Per il “Corriere della Sera” ha ideato e curato la collana “La scuola del racconto” in dodici volumi (2014), che ha riscosso un notevole successo di pubblico. Per la Bur ha ideato e curato l’antologia Scrivere con i grandi (2016). Con Rizzoli Ragazzi ha pubblicato due libri delle avventure della cicogna Nilou, Il volo felice della cicogna Nilou (2014), tradotto in Corea del Sud, in Spagna e in Grecia, e Nilou e i giorni meravigliosi dell’Africa (2015). Da sempre appassionato studioso dell’opera zavattiniana, Guido Conti ha curato la raccolta degli scritti giovanili di Cesare Zavattini, Dite la vostra (Guanda, 2002), e ha scritto Giovannino Guareschi. Biografia di uno scrittore (Rizzoli, 2008, premio Hemingway per la critica).

Guido Conti