Dalai Lama

Dalai Lama

Tenzin Gyatso (1935) è il quattordicesimo Dalai Lama. Leader politico e spirituale del popolo tibetano, autorità religiosa, voce tra le più ascoltate del pacifismo mondiale, nel 1989 è stato insignito del premio Nobel per la pace. Dal 1959 vive in India, a Dharamsala, sede del governo tibetano in esilio. Da Mondadori ha pubblicato: La via del buddhismo tibetano (1996), Incontro con Gesù (1997), I sentieri della sapienza e dell’incanto (2001), I consigli del cuore (2002), Autobiografia spirituale (2010), L’arte della pace interiore (2013); con Howard C. Cutler, L’arte della felicità (2000), L’arte della felicità sul lavoro (2005), L’arte della felicità in un mondo in crisi (2012); con Daniel Goleman, Emozioni distruttive (2003); con Thomas Laird, Il mio Tibet (2008); con Laurens van den Muyzenberg, La via del comando (2011); con Bhiksuni Thubten Chodron, Che cosa è il buddhismo (2016); a cura di Jeffrey Hopkins, La strada che porta al vero (2004), Lungo il sentiero dell’illuminazione (2006), La via dell’amore (2007), Conosci te stesso (2009).

Dalai Lama